ALTUM PARK a San Desiderio il regno dell’outdoor. Il primo centro polisportivo per gli sport outdoor della Liguria.
Sulle prime colline tra San Martino e la Valbisagno. Tre ettari di bosco, chilometri di sentieri e piste.

TELEFONO:           3755904208

MAIL:           estate@parcosportgenova.it

INDIRIZZO:  Via Pomata 8, San Desiderio (GE)

La palla ovale non si ferma

Condivi su...

Fra le attività sportive che non si sono mai interrotte ad Altum Park, nonostante l’emergenza Covid,c’è il rugby.
Ogni giovedì, dalle 17.15 alle 18.30 a San Desiderio, una trentina di ragazzi under 12 ed under 10, partecipano con quattro tecnici qualificati, due per ogni leva, agli allenamenti dell’Asd Superba Rugby Genova.
Ci si attiene ad un rigido protocollo di sicurezza della F.I.R. che vieta ogni contatto: per uno sport come il rugby potrebbe sembrare quasi contradditorio ed impossibile farlo.


“Noi abbiamo anche l’attività come Rugbytots ed io ho portato questa collaudata bellissima esperienza di motricità con i bambini in età infantile, sul campo con i ragazzi più grandi, e i risultati sono stati ottimi- dice Federico GhiglionePresidente Asd Superba Rugby Genova– Poi studiamo anche escamotage didattici, come sfide, giochi di gruppo per motivare maggiormente i ragazzi”.
Rugbytots è un programma di motricità con la palla ovale che non prevede nessun contatto fisico ed in “epoca di coronavirus” rappresenta certamente un’opportunità in più.
La corsa con il pallone, la consapevolezza del proprio corpo, la ricerca di più soluzioni sul campo, sono tutte competenze che contribuiscono alla formazione dell’autostima e dell’amore per se stessi.
“Pillole” di Rugbytots hanno avuto uno straordinario successo durante i centri estivi 2020 ad Altum Park: l’allenatrice Francesca Misley ha coordinato attività ludico-motoria proponendo ai bimbi dai 4 ai 6 anni giochi divertenti che servono a sviluppare la concentrazione, l’equilibrio, la gestione degli spazi, la visione periferica.


La collaborazione fra Altum Park e l’Asd Superba Rugby Genova proseguirà anche la prossima estate
Logicamente ai ragazzi più grandi bisogna dare qualcosa in più oltre a Rugbytots.
“Noi in questa fase stiamo approfondendo moltissimo, oltre alla motoria, la tecnica individuale ed i ragazzi, potendo fare solo quello, sono molto partecipi e concentrati – dice Federico Giglione-. Fondamentale è la formazione dei tecnici, gli allenamenti devono essere preparati nei minimi dettagli, non si può improvvisare. Non ci devono essere tempi morti, la partitella risolveva molti problemi”.
Gli iscritti, delle leve under 10 ed under 12, dell’Asd Superba Rugby Genova che si allenano ad Altum Park sono 45.
A questi se ne aggiungono 80 del polo di Via Massone nell’impianto sportivo “I Cinghialetti”.


Condivi su...