ALTUM PARK a San Desiderio il regno dell’outdoor. Il primo centro polisportivo per gli sport outdoor della Liguria.
Sulle prime colline tra San Martino e la Valbisagno. Tre ettari di bosco, chilometri di sentieri e piste.

TELEFONO:           3755904208

MAIL:           estate@parcosportgenova.it

INDIRIZZO:  Via Pomata 8, San Desiderio (GE)

Corsi di bike ad Altum Park

Condivi su...

Sabato 19 settembre ad Altum Park ci sarà un Open Day, naturalmente gratuito, interamente dedicato al mondo bike.

L’appuntamento è alle 10.00 nel Parco sportivo outdoor di San Desiderio, punto di riferimento dal maggio 2019, delle attività sportive del CSI all’aria aperta.

Nel corso della mattinata bambini e ragazzi potranno provare liberamente, con istruttori qualificati della Rad MTB School Asd, la pista collocata nel Parco avventura che ha avuto uno straordinario successo durante gli Educamp CONI 2020 con più di 600 presenze.

“Il percorso, un mini slopestyle, maggiormente adatto ai bambini più piccoli, con sponde panettoni, hip e drop, sarà implementato con nuova terra per una pump track – dice Simone Santoni Rad MTB School Asd- Spiegheremo poi dettagliatamente ai genitori i vari step per acquisire abilità maggiori  presentando la nuova spettacolare pista che è un’area dirt con salti, dai 2 ai 6 metri, pensati per ragazzi più grandi dove è possibile prendere una maggiore confidenza sui diversi tipi di rampe provando ad abbozzare semplici trick”.

Nell’occasione la Rad MTB School Asd, affiliata al Centro Sportivo Italiano, presenterà i corsi, per ragazzi dai 6 ai 18 anni, che inizieranno dal 3 ottobre, ogni sabato mattina e pomeriggio.

L’idea è quella di personalizzare al massimo l’offerta, sfruttando anche i sentieri che circondano la struttura, senza dimenticare la tecnica e la cultura del mondo bike.

I tesserati in Italia sono circa 27.000 e rappresentano il 39% di quelli complessivi della Federazione Ciclismo.

Secondo stime molto attendibili sarebbero,, a livello amatoriale, 19 milioni le persone coinvolte in questa disciplina sportiva affascinante, spettacolare e molto adrenalinica.

In un tempo in cui ci si orienta sempre più alla ricerca di un benessere psico – fisico, in ambienti sani e naturali, la mountain bike può essere anche uno strumento per incrementare un turismo davvero eco-compatibile.

Avviene ormai da anni in Paesi come Australia e Nuova Zelanda, dove rappresenta il 55% delle entrate di questo settore economico, ma anche in Italia si sta sempre più sviluppando come volano per attirare turisti sul territorio.

La collaborazione fra Altum Park e la Rad MTB School Asd è nata quindi abbastanza spontanea con la condivisione di principi ed obbiettivi comuni: il primo dei quali è proporre attività sportiva in mezzo alla natura, in sicurezza, offrendo soprattutto emozioni ai ragazzi.

“  Gestiremo questo settore del Parco sportivo outdoor- dice Simone Santoni- con la consapevolezza che, dai bambini più piccoli ai ragazzi grandi, ci sia per ciascuno la possibilità di divertirsi, senza rischi, assistiti da persone qualificate. La nostra scuola, l’anno scorso la sede era al Righi con  70 iscritti fra i 5 e i 17 anni, trova a San Desiderio una sede molto più adatta alle nostre esigenze, in un contesto naturale invidiabile”.


Condivi su...