ALTUM PARK a San Desiderio il regno dell’outdoor. Il primo centro polisportivo per gli sport outdoor della Liguria.
Sulle prime colline tra San Martino e la Valbisagno. Tre ettari di bosco, chilometri di sentieri e piste.

TELEFONO:           3755904208

MAIL:           estate@parcosportgenova.it

INDIRIZZO:  Via Pomata 8, San Desiderio (GE)

Esercitazione di Protezione Civile

Condivi su...

Anche quest’anno per i ragazzi che frequentano gli Educamp CONI ad Altum Park a San Desiderio sono stati organizzati interessanti laboratori di Protezione Civile.
L’iniziativa è possibile grazie alla sinergia con il Nucleo Cinofilo da Soccorso Agata di Genova, una quindicina di volontari circa, che forma cani da ricerca di persone disperse in superficie o sotto le materie ed interviene direttamente in caso di necessità.
Per l’emergenza Covid, a differenza del 2019, anche la parte teorica del laboratorio si è svolta non in aula ma all’aperto, nel bosco.
Mercedes Farina ha parlato, in linea generale, dei compiti della Protezione Civile e dei diversi “mestieri” che i nostri amici a quattro zampe fanno.
I cani pastore, i cani guida che aiutano le persone con problemi di salute, i cani molecolari che supportano le Forze dell’Ordine, i cani da soccorso.

I laboratori di Altum Park, anche nell’estate 2020, sono proprio incentrati su questa categoria di cani e sul loro straordinario fiuto: sfruttano le narici come noi utilizziamo gli occhi per vedere.
L‘aria all’interno del naso entra in contatto con 300 milioni di recettori olfattivi: l’uomo ne possiede solo 6 milioni ed anche se ne possedesse di più non saprebbe che farsene.
Mentre la corteccia olfattiva canina, che processa le informazioni sugli odori, occupa il 12.5% della massa cerebrale, quella umana ne occupa solo l’1%.
La parte teorica, con molte domande a Mercedes Farina, ha spaziato su diversi temi di Protezione Civile cercando anche, nonostante il tempo limitato, di sensibilizzare i ragazzi all’auto tutela davanti a rischi di vario tipo.

Protagonista assoluta comunque della giornata è stata Nora, un bellissimo pastore tedesco di cinque anni, che ha simulato più volte la ricerca di una persona scomparsa nella fitta vegetazione.
Prove pratiche che hanno emozionato i ragazzi che hanno interagito con Nora, non abituata a così tante persone in un contesto gioioso-giocoso, in spazi ridotti.
Quando questo cane “lavora veramente” percorre decine di chilometri e non trova bambini sorridenti.


Condivi su...